Ciliegio

Presenta buona affinità, si ottengono piante molto vigorose, eterogenee, lente ad entrare in produzione che si rivela poi abbondante, indicato per terreni profondi, freschi, sciolti e ben drenati.

Portainnesto da seme. Presenta problemi di affinità ed è estremamente pollonifero. Induce una vigoria relativamente più contenuta. Buona adattabilità ai diversi tipi di terreno, presenta scarso apparato radicale.

Portainnesto clonale. Selezione de Prunus Avium della stazione East Malling. E' affine ed induce una elevata vigoria. Predilige terreni profondi e freschi, con buona fertilità.

Non sempre affine al ciliegio dolce (può presentare problemi di disaffinità a partire dai 5-6 anni dopo l'innesto), è buono per il ciliegio acido. Preferisce terreni sciolti permeabili per cui viene utilizzato anche in terreni calcarei e siccitosi.