Portainnesto clonale. Non molto pollonifero, ha un buon adattamento ai terreni asfittici e calcarei. Da utilizzare in terreni irrigui o estremamente freschi, anche in condizioni con possibili ristagni d'acqua.

Riduce lo sviluppo della pianta.