Molto apprezzato per la grossa pezzatura dei frutti, la polpa è consistente e di buono sapore. Si differenzia dall’Imperatore standard per la buccia più estesamente colorata di rosso brillante, di tipo striato.

Pianta di vigoria medio elevata caratterizzata da una elevata produttività. Si raccoglie nella I°/II° decade di ottobre.