È attualmente la Cultivar più diffusa in Europa. L’ottima capacità di conservazione in atmosfera controllata, la precoce messa a frutto, l’elevata e costante produzione, hanno determinato il suo successo.

L’albergo di vigore medio-scarso richiede però un’accurata potatura di rinnovamento, altrimenti viene penalizzata la pezzatura e la qualità del frutto. Buona l’affinità con i vari tipi di cotogno: è sempre consigliabile comunque l’impiego di materiali virus esenti. Il frutto di media o grossa pezzatura, presenta buccia verde-giallo bronzato. La polpa è bianco-crema fondente, di sapore dolce o aromatico. Nel frutto maturo però la polpa collassa facilmente a fine agosto, ed a causa della partenocarpia o di insufficiente impollinazione, a volte, può presentarsi di forma irregolare. La raccolta avviene nella I° decade di settembre.